Come fare per non mangiare troppo

Scritto da in data 20 maggio 2015

pancia-piattaL’estate è alle porte e inevitabilmente la temuta prova costume attende tutti, sia uomini che donne, che dovranno fare i conti con gli aperitivi, le cene fuori con gli amici, le abbuffate invernali e le ore a passate sul divano invece che in palestra! La domanda che maggiormente ricorre in questi giorni è “come fare per avere una pancia piatta ? ” e la risposta è data da una semplice parola: motivazione! E’ questo l’ingrediente segreto per una dieta vincente che può aiutarci a non mangiare troppo e sopportare con maggiore serenità le fatiche dell’esercizio fisico.

Motivazione è il nostro mantra, ma da solo non basta, è infatti necessario mettersi in testa che per un periodo di tempo dovremmo fare delle rinunce e quindi non mangiare dolci o schifezze, non mangiare di notte, sforzarci di fare movimento e impostare una dieta equilibrata e corretta che ci consenta di non soffrire la fame e ottenere i risultati di dimagrimento sperati.

Per evitare di mangiare troppo è fondamentale inserire tra i 3 pasti principali della giornata (colazione, pranzo e cena) piccoli spuntini leggeri che ci consentano di controllare l’appetito senza appesantirci e ci permettono di arrivare a tavola senza la vera e propria fame da lupo! Gli spuntini ci aiutano quindi ad affrontare la giornata con serenità, senza crampi allo stomaco e soprattutto ci permettono di non esagerare durante i pasti, che devono essere equilibrati e contenere sufficienti quantità di proteine vegetali e animali, vitamine e carboidrati. E’ opportuno farsi consigliare il regime alimentare più corretto da un nutrizionista o un dietologo, che saprà indicare una dieta personalizzata in base alla situazione fisica, età e stile di vita.

Oltre alla dieta, l’elemento immancabile per il raggiungimento dagli obbiettivi di dimagrimento è l’attività fisica: ora che finalmente il bel tempo è arrivato approfittiamone per fare delle belle camminate, oppure, se siete più allenati, correre all’aperto è fonte di puro benessere,  accompagnando gli esercizi con la nostra musica preferita.  Lo sport è un ottima valvola di sfogo, che ci mette alla prova sia fisicamente che mentalmente, ma soprattutto è un valido alleato nella nostra battaglia contro la bilancia.

Provate a sfidare voi stessi e utilizzate l’attività fisica come una sorta di “punizione” per tutte le volte che mangiate troppo, oppure indugiate su dolci o merendine varie; correre è rilassante e liberatorio, ma anche molto molto faticoso, per cui prima di concedervi il lusso di una bella mangiata o una abbuffata di dolci, pensate che se lo fate dovrete poi vedervela con le vostre scarpe da ginnastica, che vi faranno sudare! Quindi alla domanda “come posso fare per non mangiare troppo”, la risposta sarà non solo la motivazione a voler dimagrire e tornare in forma, ma anche il timore di dover affrontare sedute aggiuntive di esercizio fisico e molta fatica in più!

Scritto da Annarita Capua

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *