Come essere in regola per lavorare a Londra

Scritto da in data 4 febbraio 2014
come lavorare a Londra

Ogni mese molti ragazzi da tutto il mondo raggiungono la capitale inglese per cercare e trovare lavoro. Londra, infatti, dà molte più possibilità ai giovani di trovare lavoro e magari fare carriera non in tempi lunghissimi. Il lavoro a nero, famoso qui in Italia, a Londra quasi non esiste; la maggiorparte dei bar, negozi sia privati che franchising sono soliti mettere in regola tutti i loro dipendenti. Per avere quindi un contratto di lavoro è necessario possedere un conto bancario inglese e ottenere il NIN ( National insurance Number ) da dare al datore di lavoro per farvi accreditare lo stipendio sul vostro conto.

Andiamo quindi a vedere come ottenere entrambe le cose per lavorare  a Londra.

Come ottenere il NIN

Il NIN acronimo di National Insurance Number è una specie di codice fiscale inglese ed è obbligatorio per lavorare regolarmente in Inghilterra. I tempi per averlo sono circa due settimane dalla data del colloquio fatto al DWP ( Department for Work and Pension), consiglio quindi di metterlo tra le prime cose da fare una volta trovato un alloggio.

Il numero da chiamare, per ottenere un colloquio, è 0845 6000643 dove risponderà un operatore che vi farà alcune domande per verificare che ne abbiate bisogno e infine vi chiederà il vostro indirizzo in modo da fissare un colloquio nello stabile più vicino. Una volta ottenuto l’appuntamento vi sarà chiesto di portare alcuni documenti, come: un documento d’identità ( Passaporto o Carta d’Identità), e un altro che provi la vostra permanenza a Londra, quindi o il contratto d’affitto della casa o una lettera della vostra banca o il contratto di lavoro. Una volta fnito il colloquio, il NIN vi verrà inviato a casa, all’ indirizzo che avete fornito voi, nel giro di 2 – 3settimane.

Ricapitolando:

1-chiamare il numero 0845 6000643 per chiedere un colloquio;

2- portare al colloquio documento d’identità e contratto di casa o lavoro;

3- Attendere che il NIN arrivi a casa vostra;

Come aprire un conto corrente a Londra

A Londra aprire un conto in Banca non costa niente, perfetto quindi per i giovani. Le due banche che vanno per la maggiore sono la LLOYDS BANK (http://www.lloydsbank.com) e la BARCLEYS (http://www.barclays.co.uk) . Io personalmente ho aperto il mio conto alla lloyds e ne sono rimasta molto soddisfatta. Una volta scelta la banca, si chiede a un funzionario di voler aprire un conto e immediatamente si viene mandati dall’ addetto bancario e se non c’è viene fissato un appuntamento per i giorni seguenti. Dunque, una volta “face to face” con il funzionario si sarà sottoposti a una serie di domande, nulla di impossibile, tranquilli. Le domande riguarderanno, ovviamente, i vostri dati anagrafici e poi si passerà alle domande tecniche circa il vostro lavoro a Londra e il vostro stipendio. Consiglio di dire che si ha un lavoro, anche con un’entrata minima, altrimenti non ve lo aprono :-). Finito il colloquio, dovrete aspettare circa 1 settimana prima che il numero del vostro conto vi arrivi a casa. Le credenziali per il vostro account e la carta di credito vi verranno inviate separate, via posta, per evitare che qualcun altro entri in possesso di entrambe. Una volta ricevute potrete gestire il vostro conto, comodamente, con l’ internet banking. La lloyds ha un pannello d’uso semplicissimo da usare e da lì potrete fare tutti i pagamenti che volete senza costi di gestione.

Ricapitolando:

1- Scegliere una banca e richiedere l’apertura di un conto;

2- Colloquio con il funzionario bancario;

3- Attendere di ricevere via posta il vostro account  bancario;

Entrati in possesso del NIN e di un vostro conto bancario, non vi resta che iniziare a lavorare a Londra;-).

Good Luck!

Giulia Lechiancole

Scritto da Giulia Lechiancole

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *