Come proteggere i bambini dalla violenza a scuola

Scritto da in data 15 febbraio 2013
violenza scolastica

Come proteggere i bambini dalla violenza a scuola? Dei semplici consigli che vi aiuteranno a capire se vostro figlio è vittima di bullismo a scuola.

Ultimamente, la violenza nelle scuole sta prendendo una piega molto preoccupante. Per i genitori è molto inquietante guardare questo tipo di servizi in televisione, soprattutto quando le vittime sono gli studenti.
La violenza nelle scuole può scoppiare in qualsiasi momento, luogo e istituto. Le cause di questa violenza possono essere scaturite da questioni personali, depressione, frustrazione, problemi familiari e psicologici. Il bullismo nelle scuole può essere innescato da qualsiasi situazione e istigato da chiunque (uno studente, una persona del personale o un insegnante).

È possibile proteggere i bambini da episodi di violenza scolastica seguendo questi semplici consigli:

  • Il primo consiglio è di non nascondere vostro figlio dalla notizia del telegiornale. La visione di tali servizi crea la consapevolezza tra i vostri figli del rischio reale di violenza in qualsiasi scuola. Anche le serie televisive spesso discutono preoccupazioni circa la violenza nelle scuole. Osservando questi servizi o programmi, gli occhi dei vostri figli saranno aperti al fatto che non esiste alcuna eccezione di violenza nelle scuole. Tuttavia, per timore che i bambini sviluppino la paura ad andare a scuola, spiegate loro che questi eventi non accadono sempre. C’è solo la possibilità che possa accadere (in modo da essere meglio preparati e consapevoli in ogni momento).
  • Un altro passo molto importante è capire come la scuola si organizza per problemi di violenza scolastica. In teoria ogni scuola dovrebbe avere delle misure che si attuano per prevenire la violenza e proteggere i bambini. Partecipate alle riuioni ed esprimete le vostre preoccupazioni in merito al problema della violenza.
  • Sentitevi liberi di suggerire modi su come ridurre la violenza nella scuola.
  • Se si dispone di alcune grandi idee che possono aiutare ad evitare la violenza, condivideteli! Per esempio potete aiutare la scuola nella conduzione di esercitazioni di sicurezza per preparare gli studenti in caso di violenza scolastica.
  • Si potrebbe contribuire invitando del personale specializzato a tenere conferenze e dimostrazioni agli studenti.
  • Parlate con i vostri figli,  fategli quasi vivere una situazione di pericolo e spiegategli i vari modi con cui si può scappare o fuggire da uno scenario di violenza.
  • Sembra banale, ma non dimentecativi di fornire ai vostri figli i numeri della polizia, carabinieri, ambulanza e qualunque altro ente utile in caso di emergenza.

La maggior parte dei genitori sono occupati a tempo pieno dal lavoro. Si recano al posto di lavoro tutti i giorni, nello stesso arco di tempo in cui i loro figli sono a scuola.  Di tanto in tanto un consiglio è quello di prendevi del tempo dal lavoro andare a prendere i vostri figli e notare se tutto va bene. In questo modo, si è in grado di tenere sott’occhio le attività scolastiche e allo stesso tempo dare ai bambini un senso di sicurezza quando vi vedono intorno alla scuola.

Sapere Come Fare

Scritto da Sapere Come Fare

Come fare? Sapere come fare ti aiuterà a rispondere ad ogni tua domanda sul come fare. Sapere-come-fare.it la risposta ad ogni tua domada.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *