Come pulire l’automobile

Scritto da in data 6 Febbraio 2013
pulizia automobile

Come pulire l’automobile? Pulire l’automobile a volte può richiedere molto tempo e molta pazienza. Una cura adeguata per la vostra auto non solo prolunga la sua vita, ma mantiene più alto anche il suo valore. Non c’è bisogno di spendere una fortuna per mantenere il look della vostra auto come appena uscita dalla concessionaria, tutto ciò che dovete fare è seguire questi semplici passi:

Lavare l’auto all’ombra, o meglio in un area coperta

La luce diretta del sole può causare danni alla carrozzeria della vostra auto. Assicurarsi che la macchina sia ben annacquata, in quanto aiuta a rimuovere tutti i residui che si attaccavano sulla vosta auto. È anche possibile utilizzare acqua calda per assicurarsi che le particelle di sporco vengano rimosse dalla superficie della vettura.

Utilizzare detergenti per auto

Per pulire l’automobile, non utilizzate liquidi o detergenti per stoviglie, queste sostanze potrebbero contenere elementi non compatibili con la vernice della vostra auto. Assicurarsi che la soluzione di lavaggio non lavori a secco, l’acqua, infatti, garantisce il distaccamento delle particelle chimiche con la carrozzeria dell’automobile.
Se non avete la possibilità di lavare la vostra auto all’ombra, ma siete sotto i raggi solari, assicuratevi di bagnare l’auto molto spesso. Dopo la pulizia, è molto importante asciugare l’automobile con spugne o panni morbidi, meglio ancora se in microfibra. Per asciugare la vostra auto, cercate di utilizzare i materiali più morbidi possibili, in modo da non causare graffi sulla carrozzeria.

Come rimuovere lo sporco ostinato dalla carrozzeria dell’automobile

Una volta che l’auto è completamente asciutta e vi accorgete che persistono delle macchie sulla carrozzeria (come potrebbe essere del catrame o peggio ancora la resina degli alberi), applicare su un panno liscio in microfibra dell’alcool denaturato e rimuovere lo sporco ostinato con dei movimenti circolatori senza però applicare troppa pressione. Una volta che avete finito di rimuovere lo sporco, pulite e asciugate completamente il residuo della soluzione , onde evitare di rovinare la verniciatura della carrozzeria.

Inotre, assicuratevi di seguire le istruzioni di qualsiasi prodotto che si prevede utilizzare. Controllate anche il manuale della macchina per la pulizia e prodotti consigliati dalla casa produttore.

Enrico Crocicchia

Scritto da Enrico Crocicchia

Laureato in design, comunicazione visiva e multimediale a La Sapienza di Roma. Mi occupo ormai da anni di SEO, Web marketing e Web analytics, grazie a queste discipline ho trasformato la mia grande passione in lavoro.

2 Comments

  1. Andrea

    21 Agosto 2013 at 9:10

    Nel 1985 ho scopeto che per pulire bene le mia auto e sgrassarla bene da non lasciare aloni ,grasso o insetti sul” auto bisognava usare il normale detersivo per piatti senza fare stupide economie !
    costa pochissimo rispetto a quelli specifici per le auto !
    Sgrassa bene!
    Inquina poco o nulla !
    Il Svelto per piatti lo potete usare anche per pulire il vano motore funziona meglio di molti sgrassatori costosi ed inquinanti che vi possono rovinare la carrozzeria e la vostra salute .
    Il detersivo Svelto lo potete usare tranquillamente sulla carrozzeria della vostra auto e non provoca nessun danno !
    Molti detersivi specifici e costosi per auto che ho usato in passato invece mi hanno creato problemi sia sulle mie mani sia sulla vernicie del” auto.
    Per pulire bene l” auto e non lasciare aloni potete anche mischiare nel secchio dove c” è detersivo per piatti e acqua un bicchiere abbondante di normale aceto bianco o rosso .
    Il detersivo normale per piatti che ho in garage lo uso anche come sgrassatore lavamani o lo uso anche per la pulizia di attrezzi o pezzi della mia auto poiché mi faccio da solo molte riparazioni auto .

    • Sapere Come Fare

      saperecomefare

      21 Agosto 2013 at 9:14

      Andrea, grazie per i consigli, li accettiamo molto volentieri!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *