Come richiedere il Working Holiday Visa per l’Australia

Scritto da in data 28 gennaio 2014
come trasferirsi in Australia

L’Australia sta attirando sempre più “cervelli in fuga”. Il Paese più grande dell’Oceania si è trasformato in una terra della speranza, dove ogni giorno arrivano migliaia di viaggiatori in cerca di fortuna.
In questo articolo vi spieghiamo come richiedere il Working Holiday Visa per l’Australia, il visto necessario per chi intende studiare e lavorare in Australia. Le leggi del governo australiano sull’occupazione di chi non è cittadino australiano sono molte severe, così come le relative pene per chi infrange la legge. Questo vale per qualsiasi tipo di lavoro full-time, part-time, occasionale, a turni e volontario. Quindi non resta che capire come fare il Working Holiday Visa e partire!

Come richiedere il Working Holiday Visa per l’Australia: richiesta online

Il Working Holiday Visa per l’Australia si può richiede online, per posta o corriere. Noi vi consigliamo la richiesta online. Per richiederlo via internet, dovete visitare il sito web del Department of Immigration and Citizenship del governo australiano e cliccare sul riquadro viola “Work in Australia”. Alla voce “Visa” vi appaiono tutti i tipi di visto per l’Australia: i cittadini italiani che vogliono studiare e lavorare al tempo stesso devono scegliere il Working Holiday Visa (subclass 417).

Una volta creato un ImmiAccount con Username e Password, procedete con l’applicazione. Dopo aver effettuato il Login compilate un format al quale dovete rispondere in modo preciso. Il format è in inglese: leggete bene ogni voce e prendetevi il vostro tempo per capire ogni parola. Se si hanno tutti requisiti, il visto arriverà in massimo 6 giorni via mail (se avete vissuto in Paesi a rischio malattie infettive, come la Cina, dovete segnalarlo e in tal caso il governo australiano vi richiederà visite specialistiche, come una radiografia toracica. Vi verrà consigliato il centro più vicino a voi, dove fare la lastra al costo minimo di 60 euro).

Come richiedere il Working Holiday Visa per l’Australia: dettagli e requisiti

  • per questo visto si deve avere un’età compresa tra 18 e 30 anni, alla data della richiesta
  • costa attualmente 420 USD (dollari australiani), tradotti in euro 270 EUR circa
  • il richiedente deve essere fuori dall’Australia quando richiede questo visto
  • una volta ricevuto il visto si hanno a disposizione 12 mesi per arrivare in Australia. Dalla data del primo ingresso nel Paese, si può soggiornare per un massimo di 12 mesi (con possibilità di estensione)
  • una volta ottenuto il visto si può entrare e uscire dall’Australia tutte le volte che si vuole, nei 12 mesi dalla data di rilascio del visto
  • con questo tipo di visto si può lavorare massimo 6 mesi per ogni datore di lavoro e studiare non più di 4 mesi
  • per la richiesta di questo visto si deve dimostrare di disporre di denaro sufficiente per sostenersi durante il periodo iniziale della vacanza. Si deve inoltre possedere un biglietto di andata e ritorno o di uscita oppure dei fondi necessari per acquistare un viaggio per uscire dall’Australia e il passaporto valido
  • è consigliabile, inoltre, disporre di un’assicurazione sanitaria del proprio Paese

Per consultare le domandi frequenti dei viaggiatori verso l’Australia potete dare un’occhiata alla pagina http://www.australia.com/it/plan/before-you-go/working-holiday-visa-faq.aspx

http://www.australia.com

Australian Working Holiday

Scritto da Cristina Grifoni

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *