Come scrivere il curriculum vitae

Scritto da in data 8 maggio 2013
Curriculum Vitae

Siete in cerca di lavoro e avete bisogno di alcuni consigli sulla redazione del vostro curriculum vitae? SapereComeFare ha pensato a voi! Ecco una guida per capire come scrivere il curriculum vitae.

Innanzittutto, è importante ricordare che il curriculum vitae (CV) è come un documento d’identità, un biglietto da visita che fornisce la prima impressione di voi stessi, dunque, deve essere redatto al meglio. Spesso il CV è il primo contatto che si instaura con un futuro datore di lavoro, quindi, deve attirare la sua attenzione fin dai primi secondi di lettura. Infatti, occorre ricordare che generalmente un datore di lavoro dedica meno di 1 minuto ad esaminare un CV, quindi bisogna essere convincenti fin dall’inizio.

Come scrivere il curriculum vitae: i 10 consigli top

  1. Redigete con cura il vostro CV: presentate le vostre competenze in modo chiaro e logico. Non trascurate alcun dettaglio.
  2. Concentratevi sull’essenziale: il CV deve essere breve al massimo 2/3 pagine.
  3. Valorizzate i vostri punti di forza.
  4. Allegate al CV una foto formato tessera: l’occhio vuole la sua parte!
  5. Adeguate il vostro CV in funzione dell’impiego che cercate: cercate informazioni sull’azienda interessata per meglio adattare il vostro CV al profilo richiesto.
  6. Utilizzate una grafica standard: consigliamo vivamente il nuovo formato europeo, CV Europass.
  7. Rispettate la struttura del modello Europass: il CV Europass vi permette di presentare le vostre qualifiche, attitudini e competenze in modo logico.
  8. Evitate assolutamente errori di ortografia, di punteggiatura e di impaginazione.
  9. Siate chiari e concisi: la lettura del CV deve permettere al reclutatore di conoscere il vostro profilo in pochi secondi. Perciò usate frasi brevi; concentratevi sui principali elementi della vostra formazione e della vostra esperienza professionale; eliminate tutte le voci su cui non avete nulla da dire (ad es., se non avete alcuna competenza artistica o se ritenete che tale voce non comporti alcun valore aggiunto alla vostra candidatura, eliminatela). Tutte le voci indicate come facoltative possono essere tolte se le ritenete inutili.
  10. Fate rileggere il vostro CV a una terza persona: la sua imparzialità potrà aiutarvi a capire se il vostro CV è chiaro e scorrevole.

Come scrivere il curriculum vitae: istruzioni per la compilazione del nuovo CV Europass

SapereComeFare consiglia di scaricare il curriculum vitae formato europeo modello Europass. Da parecchi anni, la maggior parte dei datori di lavoro richiedono questo formato per la sua legibbilità, uniformità e chiarezza nei contenuti.

Ecco le linee guida principali per compilare il CV Europass:

  • Informazioni Personali

CV_info_pers

  • Posizione/occupazione desiderata

CV_pos_des

  • Esperienza professionale

CV_esp_prof

N.B. per inserire più esperienze professionali fate “copia e incolla” di tutta la sezione e poi modificate i dati.

  • Istruzione e formazione

CV_istruzione

N.B. per inserire più titoli di istruzione fate “copia e incolla” di tutta la sezione e poi modificate i dati.

Il livello QEQ (Quadro Europeo delle Qualifiche) o EQF (European Qualification Framework) è sistema che permette di confrontare le qualifiche professionali dei cittadini dei paesi europei. L’EQF adotta un sistema basato sui risultati di apprendimento ottenuti alla fine del percorso di formazione. Il risultato complessivo è un indice, compreso tra 1 ed 8, detto QEQ, che si propone di identificare in modo veloce ed univoco il livello di approfondimento raggiunto in un certo ambito. Ad esempio, al livello 4 corrisponde il Diploma di scuola superiore, al livello 6 la Laurea Triennale, al livello 7 la Laurea Magistrale e i Master di I livello, al livello 8 il Dottorato, i Master di II livello e così via.

  • Competenze personali (linguistiche, comunicative, organizzative e gestionali, professionali, informatiche, altre competenze)

CV_competenze

  • Patente di guida, Ulteriori informazioni, Allegati

CV_altre_info

Alla fine del CV non dimenticate di dare il vostro consenso alla privacy con questa formula (che nel modello del CV non è presente):

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 Vi autorizzo al trattamento dei miei dati personali.

Ilaria Costa

Scritto da Ilaria Costa

Mi chiamo Ilaria sono laureata in Relazioni Internazionali. Il mio interesse principale è la politica nazionale ed internazionale. Amo scrivere e condividere i miei interessi e le mie conoscenze con gli altri.

2 Comments

  1. marika

    14 maggio 2013 at 8:28

    ottimo articolo, anche se non è facile fare un buon Cv, occorre concentrazione e soprattutto è necessario sapere chi siamo, quali sono le motivazioni che abbiamo individuato per formulare il nostro obiettivo

    • Ilaria Costa

      Ilaria Costa

      14 maggio 2013 at 10:21

      Grazie Marika! Concordo con te, è molto importante conoscere se stessi e le proprie aspirazioni per potersi presentare ad un datore di lavoro con un CV che sia chiaro e rispecchi la propria personalità! Ciao

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>