Come fare per partecipare ad una gare d’appalto

Scritto da in data 24 Aprile 2015

Non è sempre così semplice riuscire a capire come funzionano i bandi per le gare d’appalto ed in mezzo ad una miriade di indicazioni è molto facile perdersi, soprattutto se non si ha un’esperienza diretta. Sono moltissime le richieste fatte dall’ente all’interno di un bando e spesso vengono poste anche in modo piuttosto tecnico.

Soprattutto per le piccole imprese diventa abbastanza complicato avvicinarsi ad una materia anche difficile, eppure sono molte le aziende che guadagnano soprattutto su attività di questo tipo. In questo articolo spiegheremo nel modo più semplice come fare per partecipare ad una gara d’appalto.

Innanzitutto è necessario sapere che le gare d’appalto sono utilizzate dagli enti allo scopo di individuare un’azienda alla quale affidare un determinato compito, che può essere un’opera pubblico, la fornitura di un servizio, oppure la fornitura di attrezzature.

Chi può partecipare ad una gara d’appalto

Ogni bando indica specificatamente quali imprese possono partecipare ad una gara d’appalto, definendone le caratteristiche tecniche ed economiche. Di solito si richiede alle imprese per la partecipazione di avere un preciso fatturato, maturato solitamente nei tre anni, al di sotto del quale non si può scendere; vengono richieste delle esperienze precedenti, che siano attinenti al servizio che si va a svolgere, offerti sia a committenti privati che pubblici. Spesso per rispondere a tali requisiti, l’impresa concorrente potrebbe richiedere il supporto di un’impresa ausiliaria (il cosiddetto avvalimento).

È possibile dichiarare i requisiti di capacità attraverso un’autocertificazione (scaricabile cliccando qui), purché questi siano verificabili; anche nel caso di requisiti maturati presso committenti privati, ma anche in questo caso è necessario che siano dimostrabili. Vanno inoltre prodotte le intestazioni bancarie.

Per quello che riguarda le garanzie invece viene richiesto solitamente di non essere in stato di fallimento, oppure di non aver violato il divieto intestazioni fiduciarie, oppure di aver commesso gravi negligenze; non deve essere iscritti nel casellario dell’Autorità di vigilanza per false dichiarazioni, oppure aver commesso violazioni gravi per quel che riguarda la materia fiscale.

Come partecipare ad una gara d’appalto

gare d'appalto

È possibile trovare tutte le richieste sul bando specifico assieme alla base d’asta, e le specifiche per la consegna dell’offerta. Oggi è possibile trovare tutte le informazioni e tutti i documenti sugli appalti anche soltanto visitando alcuni siti internet come Appaltitalia (specialista nel settore della gare d’appalto) .

Sarà necessario compilare la documentazione necessaria, presentando tutta una serie di certificazioni e documenti, da parte soprattutto del legale rappresentante dell’impresa, allegando solitamente un documento di identità valido. Va inoltre presentata una cauzione per partecipare pari solitamente al 2% dell’importo di base d’asta.

Per partecipare alla gara d’appalto sarà necessario far pervenire negli uffici dell’ente l’offerta, solitamente inviata attraverso un plico contrassegnato e sigillato, contenente altri plichi con i differenti settori dell’offerta. Di solito questi plichi sono quelli che contengono rispettivamente l’offerta amministrativa, l’offerta tecnica ed infine l’offerta economica.

Come si assegnano le gare d’appalto

Dopo la data di scadenza della consegna dell’offerta, l’appalto sarà affidato dopo un’analisi da parte di una commissione giudicatrice in una seduta che sarà aperta ai rappresentanti delle imprese. Questa prenderà in considerazione tutte le offerte e giudicherà quella che riterrà più conveniente.

Solitamente si prende in considerazione l’offerta che risulta con il prezzo più basso, oppure l’offerta che economicamente risulta più vantaggiosa. Spesso l’assegnazione avviene attraverso una tabella di punteggi, nella quale sono indicati tutti i criteri per la valutazione dell’offerta.

Per maggiori approfondimenti:

http://it.wikipedia.org/wiki/Appalto_delle_opere_pubbliche

 

Scritto da Annarita Capua

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *