Cosa succede se hai molto tartaro sui denti

Benvenuti nel nostro blog. Oggi parleremo di Cosa succede se hai molto tartaro sui denti

Il tartaro è uno dei principali nemici della nostra salute orale. È una placca batterica che si indurisce sui nostri denti e può causare seri problemi se non trattata in tempo. Sebbene molte persone non gli diano l’importanza che merita, il tartaro può avere conseguenze negative sulla nostra salute dentale e generale.

In questo articolo spiegheremo cos’è il tartaro, perché si forma, quali sono i suoi effetti sulla nostra salute orale e cosa possiamo fare per prevenirlo.

Cos’è il tartaro?

Il tartaro è una placca batterica che si accumula sui nostri denti e, nel tempo, si indurisce e si trasforma in uno strato calcificato e giallastro. Si forma dall’accumulo di residui di cibo e batteri sulla superficie dei nostri denti e può essere molto difficile da rimuovere una volta che si è formato.

Il tartaro non è solo un problema estetico, ma può anche avere conseguenze negative sulla nostra salute orale. Se non trattata in tempo, può causare carie, gengiviti, parodontiti e persino la perdita dei nostri denti.

Cosa succede se hai molto tartaro sui denti

Perché si forma il tartaro?

Il tartaro si forma dall’accumulo di placca batterica sui nostri denti. La placca è una pellicola appiccicosa che si forma sulla superficie dei nostri denti ed è costituita da residui di cibo, batteri e saliva.

Potresti essere interessato a  Cosa succede se alleno un muscolo tutti i giorni

Se non rimossa in tempo, la placca può indurirsi in tartaro. Questo di solito si verifica quando non manteniamo un’adeguata igiene orale, come non lavarci i denti regolarmente o non usare il filo interdentale.

Quali sono gli effetti del tartaro sulla nostra salute orale?

Il tartaro può avere conseguenze negative sulla nostra salute orale. Alcuni degli effetti più comuni sono:

  • Carie: il tartaro può accumulare acido sulla superficie dei nostri denti, che può causare l’erosione dello smalto e la formazione di cavità.
  • Gengivite: il tartaro può irritare e infiammare le nostre gengive, il che può causare gengivite, una malattia parodontale caratterizzata da infiammazione e gengive sanguinanti.
  • Parodontite: se la gengivite non viene trattata in tempo, può progredire in parodontite, una malattia parodontale più grave che può causare la perdita dei denti.
  • Alito cattivo: il tartaro può accumulare batteri nella nostra bocca, che possono causare l’alito cattivo.

Come prevenire il tartaro?

Il modo migliore per prevenire il tartaro è mantenere una corretta igiene orale. Alcune delle misure che possiamo adottare sono:

  • Lavarsi i denti almeno due volte al giorno con un dentifricio contenente fluoro.
  • Uso del filo interdentale per rimuovere i residui di cibo che si accumulano tra i nostri denti.
  • Fai dei risciacqui con una soluzione antisettica.
  • Ridurre il consumo di alimenti ricchi di zuccheri e carboidrati.
  • Visita regolarmente il dentista per controlli e pulizie dentali.
Potresti essere interessato a  Cosa succede se non si ha un'assicurazione sull'auto

Eliminare il tartaro è un problema comune nella nostra salute orale che può avere conseguenze negative se non trattato in tempo. Per prevenirne la formazione è importante mantenere un’adeguata igiene orale e recarsi regolarmente dal dentista per controlli e pulizie dentali.

Torna in alto