Cosa succede se mi licenziano senza contratto?

Salve, grazie per aver visitato il nostro blog. Oggi parleremo di Cosa succede se mi licenziano senza contratto?

È normale che molte persone lavorino senza un contratto di lavoro formale, il che può creare incertezza in caso di licenziamento. In questo articolo spiegheremo cosa fare se ti trovi in ​​questa situazione.

È legale lavorare senza contratto?

Prima di affrontare cosa fare in caso di licenziamento senza contratto, è importante chiarirlo lavorare senza un contratto di lavoro non è legale. La legge federale sul lavoro stabilisce che ogni lavoratore deve avere un contratto scritto che specifichi le condizioni di lavoro e la retribuzione. Se non hai un contratto, si considera che lavori in modo informale.

È importante che, se lavori senza contratto, cerchi di regolarizzare la tua situazione lavorativa il prima possibile per evitare problemi futuri.

Che diritti ho se vengo licenziato senza contratto?

Pur non avendo un contratto di lavoro, tutti i lavoratori hanno i diritti del lavoro stabiliti dalla legge federale sul lavoro. Se vieni licenziato senza contratto, Hai diritto al risarcimento per licenziamento senza giusta causa, che equivale a tre mesi di stipendio. Inoltre, hai il diritto di:

Cosa succede se mi licenziano senza contratto?
  • Pagamento proporzionale del bonus natalizio, delle ferie e del premio ferie, nel caso in cui non abbiate usufruito di tali benefici.
  • Pagamento della retribuzione e delle ore di lavoro straordinario, nel caso in cui non siano state pagate.
  • Che ti venga consegnata una lettera di raccomandazione che specifichi l’orario di lavoro e le prestazioni lavorative.
Potresti essere interessato a  Cosa succede se mi fanno molte transazioni con Bizum

Come posso dimostrare di aver lavorato in un’azienda senza contratto?

Se non hai un contratto di lavoro, può essere difficile dimostrare che hai lavorato per un’azienda se vieni licenziato. Tuttavia, ci sono altri modi per dimostrare il tuo rapporto di lavoroad esempio:

  • Buoni di pagamento, ricevute o matrici di assegni.
  • Email o sms scambiati con l’azienda.
  • Testimonianze di colleghi o clienti che possono supportare il tuo rapporto di lavoro.

È importante che, in caso di lavoro senza contratto, conservi tutti i documenti che possono servire come prova se necessario.

Posso citare in giudizio l’azienda per licenziamento senza giusta causa?

Se vieni licenziato senza contratto e il relativo compenso non viene concesso, puoi farlo avviare una causa di lavoro per licenziamento senza giusta causa. Per questo, è necessario disporre di prove che supportino il rapporto di lavoro con l’azienda.

Si consiglia, in caso di avvio di una causa di lavoro, di rivolgersi a un avvocato specializzato in diritto del lavoro per assistervi durante tutto il processo.

Torna in alto