Cosa succede se mi viene data l’incapacità lavorativa e vado a lavorare

Siamo felici di accogliervi nel nostro blog. Nel post di oggi, vi presenteremo Cosa succede se mi viene data l’incapacità lavorativa e vado a lavorare

Se hai subito qualsiasi tipo di infortunio o malattia che ti ha portato a ricevere un incapacità, ti starai chiedendo cosa succede se decidi di tornare al lavoro. Nella maggior parte dei casi, la risposta è che puoi lavorare, ma ci sono alcuni fattori da considerare. Successivamente, risponderemo ad alcune domande frequenti sull’argomento.

Posso lavorare se ho una disabilità?

Di solito puoi lavorare se hai una disabilità. Infatti, molte persone con disabilità lavorano a tempo pieno o part-time. Tuttavia, è certamente importante che ci siano alcune importanti restrizioni e considerazioni da tenere in considerazione. Una delle principali restrizioni è che non puoi guadagnare più di una certa quantità di reddito senza perdere la tua indennità di invalidità.

L’importo del reddito che puoi guadagnare senza perdere la tua indennità di invalidità dipende dal tipo di indennità di invalidità che ricevi. Se ricevi sussidi di invalidità della previdenza sociale (SSDI), non puoi guadagnare più di $ 1.260 al mese nel 2020 senza perdere i tuoi benefici. Se ricevi i sussidi Supplemental Security Income (SSI), non puoi guadagnare più di $ 783 al mese nel 2020 senza perdere i tuoi sussidi.

Potresti essere interessato a  Cosa succede se vengo denunciato su Wallapop

Oltre a queste restrizioni di reddito, devi anche considerare come il lavoro può influire sulla tua salute e sul tuo benessere. A seconda della tua disabilità, lavorare può essere difficile o addirittura pericoloso per te. Prima di decidere di tornare al lavoro, è importante parlare con il proprio medico e considerare tutte le possibili conseguenze.

Cosa succede se mi viene data l'incapacità lavorativa e vado a lavorare

Posso perdere il mio assegno di invalidità se lavoro?

Come accennato in precedenza, se guadagni più di un certo importo di reddito, potresti perdere la tua indennità di invalidità. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni a questa regola. Se sei in un programma di ritorno al lavoro o se stai svolgendo un lavoro speciale o un lavoro protetto, potresti essere in grado di lavorare e ricevere comunque la tua indennità di invalidità.

Un programma di ritorno al lavoro è un programma che ti aiuta a trovare un lavoro adatto alla tua disabilità. Questi programmi possono essere sponsorizzati dal governo, da organizzazioni senza scopo di lucro o datori di lavoro privati. Se sei in un programma di ritorno al lavoro, potresti essere in grado di lavorare e continuare a ricevere la tua indennità di invalidità per un periodo di tempo limitato.

I lavori speciali o lavori protetti sono lavori progettati specificamente per le persone con disabilità. Questi posti di lavoro possono essere disponibili tramite organizzazioni senza scopo di lucro o tramite datori di lavoro privati ​​che si impegnano per la diversità e l’inclusione sul posto di lavoro. Se stai svolgendo un lavoro speciale o un lavoro protetto, potresti essere in grado di lavorare e ricevere comunque la tua indennità di invalidità.

Potresti essere interessato a  Cosa succede se si rompe l'intercooler

In che modo il mio lavoro può influire sulla mia indennità di invalidità?

Oltre ai limiti di guadagno sopra elencati, il lavoro può influire sulla tua indennità di invalidità anche in altri modi. Se lavori e guadagni più del reddito consentito, potresti perdere il sussidio di invalidità. Se lavori e non dichiari correttamente i tuoi guadagni all’amministrazione della sicurezza sociale, potresti dover rimborsare qualsiasi pagamento in eccesso che hai ricevuto.

Allo stesso modo, se lavori e la tua disabilità migliora abbastanza da non avere più diritto al sussidio di invalidità, potresti perdere il sussidio. L’Amministrazione della Previdenza Sociale effettua revisioni periodiche dell’ammissibilità al sussidio di invalidità, quindi è importante segnalare eventuali cambiamenti nella tua situazione all’Amministrazione della Previdenza Sociale il prima possibile.

Cosa devo fare se voglio tornare al lavoro?

Se sei interessato a tornare al lavoro, è importante fare le tue ricerche e pianificare in anticipo. Ecco alcuni passi importanti da compiere:

  • Parla con il tuo medico: prima di prendere qualsiasi decisione sul ritorno al lavoro, parla con il tuo medico delle tue opzioni e dei tuoi limiti.
  • Cerca le tue opzioni di lavoro: cerca lavori adatti alla tua disabilità e disponibili nella tua zona.
  • Contatta la Social Security Administration: se stai ricevendo prestazioni di invalidità, contatta la Social Security Administration per ulteriori informazioni su come il lavoro potrebbe influire sulle tue prestazioni.
  • Considera le tue esigenze di alloggio: se hai bisogno di un alloggio sul posto di lavoro a causa della tua disabilità, assicurati di discutere le tue esigenze con il tuo datore di lavoro prima di accettare un lavoro.
Potresti essere interessato a  Cosa succede se mangi un uovo andato a male

Pertanto è possibile lavorare se si ha una disabilità, ma ci sono alcune restrizioni e considerazioni importanti da tenere in considerazione. Se sei interessato a tornare al lavoro, è importante fare le tue ricerche e pianificare in anticipo per assicurarti di poter lavorare in sicurezza e senza perdere i sussidi di invalidità.

Torna in alto