Cosa succede se non rinnovo il DARDE

Siamo felici di darvi il benvenuto sul nostro blog. In questo articolo, vi presenteremo Cosa succede se non rinnovo il DARDE

Il DARDE (Registration Document for Job Seeker) è un documento che certifica che una persona è disoccupata e cerca attivamente lavoro. Tale documento è necessario per accedere all’indennità di disoccupazione e agli aiuti, nonché per registrarsi alle offerte di lavoro e accedere ai corsi di formazione.

Se non rinnoviamo il DARDE entro il termine stabilito, potremmo perdere lo status di persone in cerca di lavoro e, quindi, non ricevere più l’indennità di disoccupazione e gli aiuti, nonché non poterci iscrivere alle offerte di lavoro o accedere ai corsi di formazione.

In questo articolo risponderemo ad alcune domande frequenti su cosa può accadere se non rinnoviamo il DARDE.

Qual è il termine per rinnovare il DARDE?

Il termine per rinnovare il DARDE è di tre mesi. È importante rinnovarlo prima della scadenza di questo termine per non perdere lo status di persona in cerca di lavoro. Il rinnovo può essere effettuato di persona presso gli uffici di collocamento o via internet.

Cosa succede se non rinnovo il DARDE

Cosa succede se non rinnovo il DARDE entro il termine stabilito?

Se non rinnoviamo il DARDE entro il termine stabilito, cesseremo di essere registrati come persone in cerca di lavoro e perderemo l’accesso alle indennità di disoccupazione e agli aiuti. Inoltre, non potremo registrarci per offerte di lavoro o accedere a corsi di formazione.

Potresti essere interessato a  Cosa succede se manco dal lavoro

Nel caso in cui abbiamo mancato il termine per rinnovare il DARDE, possiamo recuperare lo stato di cercatore di lavoro se lo rinnoviamo entro un periodo massimo di 15 giorni dalla scadenza.

Posso rinnovare il DARDE online?

Sì, possiamo rinnovare il DARDE online attraverso il sito web del Servizio pubblico statale per l’impiego (SEPE) o il sito web della Comunità autonoma corrispondente. Per rinnovarlo online è necessario disporre di un certificato digitale o di un codice di accesso.

Il rinnovo di Internet è più comodo e veloce del rinnovo faccia a faccia, poiché possiamo farlo da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Cosa devo fare se il mio rinnovo DARDE viene negato?

Se ci viene negato il rinnovo del DARDE, dobbiamo recarci presso l’ufficio di collocamento corrispondente per conoscere i motivi del diniego e presentare le opportune denunce. Nel caso in cui le accuse vengano respinte, possiamo impugnare la decisione dinanzi alla giurisdizione sociale.

Idee generali

Rinnovare il DARDE entro il termine stabilito è indispensabile per mantenere lo status di disoccupato e continuare ad accedere alle indennità di disoccupazione e agli aiuti, oltre che per potersi iscrivere alle offerte di lavoro e accedere ai corsi di formazione. Il rinnovo può essere effettuato di persona oppure online, quest’ultima opzione essendo più comoda e veloce. Nel caso in cui abbiamo mancato il termine per rinnovare il DARDE, possiamo recuperare lo stato di cercatore di lavoro se lo rinnoviamo entro un periodo massimo di 15 giorni dalla scadenza.

Torna in alto